Braindata | Cessazione mail relay alice
15374
post-template-default,single,single-post,postid-15374,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

CESSAZIONE MAIL REPLY ALICE

Già in passato Telecom Italia S.p.A. ha effettuato variazioni alle modalità di utilizzo del server SMTP mail.cs.interbusiness.it fornito gratuitamente per contratti ADSL Alice Business; recentemente Telecom Italia (Interbusiness Maintainer nello specifico) ha modificato anche le modalità di fruizione dei servizi a pagamento per SMTP autenticato (come ad esempio i vari profili del servizio Alice Business Posta).

La modifica sopra indicata interessa tutti i clienti Interbusiness che utilizzano il servizio SMTP Alice Business Posta per l’invio di mail da più caselle di posta ad esempio attraverso un server di posta locale (come Microsoft Exchange) oppure da più client (PC, Mac, ecc.). Questa modalità di utilizzo del servizio Alice Posta non sarà più consentita: le caselle fornite con il servizio Alice Business Posta dovranno essere utilizzate “direttamente” per l’invio della posta mantenendo il nome utente assegnato con l’acquisto del servizio.

UN ESEMPIO ESPLICATIVO

Non sarà più possibile utilizzare un account del tipo user01@miodominio.191.it per inviare mail tramite MS Exchange da caselle mail del tipo casella1@miodominio.it, casella2@miodominio.it, ecc; con l’account sopra indicato sarà possibile inviare solamente mail aventi come mittente user01@miodominio.191.it

Questa variazione operata da Telecom Italia comporta quindi la necessità, per i clienti sopra indicati, di variare il proprio contratto di SMTP autenticato coerentemente alla tipologia di utilizzo.